Levigatura e lucidatura dei pavimenti in cemento industriale è la nuova tendenza nelle case dei vip

La levigatura e lucidatura dei pavimenti in cemento industriale e calcestruzzo rappresenta una delle innovazioni più consistenti per quanto riguarda il restauro ed il ripristino di vecchi pavimenti industriali.
È una soluzione perfetta anche per le nuove pavimentazioni industriali.
Grazie al processo di consolidamento effettuato con l’applicazione di Silicati di Litio, come riportato da www.lucidaturacemento.net, il calcestruzzo aumenterà notevolmente la propria resistenza alle abrasioni eliminando definitivamente ed in modo permanente il naturale processo di corrosione a cui è per sua natura sottoposto.
I pavimenti in cemento levigato sono la soluzione più economica e durevole che ci consente di trasformare una vecchia o nuova pavimentazione industriale in una superficie ottimale per qualunque settore che sia alimentare, farmaceutico, automobilistico, artigiano.
Sul pavimento non sarà applicato nessun tipo di prodotto filmogeno come resine o vernici. Mediante un protocollo che si articola in levigatura, consolidamento e lucidatura meccanica otteniamo una superficie del tutto simile al marmo o alla pietra.

PREPARAZIONE. SGROSSATURA DEL PAVIMENTO IN CEMENTO

La fase di sgrossatura del cemento industriale è la prima e la più importante, specialmente quando ci si trova ad operare su pavimentazioni piuttosto datate.
Si interviene generalmente con diversi passaggi di abrasivi a legante metallico diamantato. I passaggi sono effettuati a secco con l’ausilio di appositi aspiratori industriali collegati direttamente alla levigatrice. Le polveri vengono quindi automaticamente raccolte ed insacchettate durante la lavorazione.
Il numero di passaggi da effettuare e le grane da applicare sono determinate di volta in volta in base allo stato di salute della superficie ed alla sua durezza.
Terminata la preparazione si procede ad un’accurata pulizia per rimuovere ogni residuo di polvere e all’ispezione del pavimento per gli interventi di riparazione necessari.

RIPARAZIONE E CONSOLIDAMENTO DEL CEMENTO INDUSTRIALE

La seconda fase per l’esecuzione di una lucidatura del cemento di alta qualità riguarda il ripristino delle parti ammalorate ed il successivo consolidamento con silicato di litio.
La stuccatura di crepe e tablature viene spesso tralasciata, ma è un intervento fondamentale da eseguire con molta cura per preservare nel tempo tutto il lavoro di ripristino che si sta eseguendo.
Le riparazioni vengono eseguite con l’impiego di malte cementizie e preparati a base di resina epossidica appositamente studiate per questo tipo di intervento. Una volta rimossi gli eccessi di materiale si passa al consolidamento effettuato con l’applicazione mediante sprayer a bassa pressione di preparati a base di Silicati di Litio.
I silicati di litio rappresentano ad oggi la più avanzata tecnologia nano-molecolare presente sul mercato per il consolidamento e la sigillatura dei pavimenti industriali.
Il silicato di litio si lega in modo indissolubile alle particelle di calce libera presenti nel cemento arricchendo la struttura molecolare. Ciò produrrà un esponenziale aumento della durezza della superficie ed una minore tendenza del cemento ad assorbire liquidi.
Dopo la completa asciugatura dei silicati si passa alla fase di lucidatura meccanica del cemento.

LUCIDATURA MECCANICA DEL CEMENTO

Ultimate tutte le operazioni di preparazione e consolidamento del pavimento non resta che procedere alla lucidatura.
La lucidatura del cemento industriale prevede l’impiego di abrasivi resinoidi diamantati, le grane applicate saranno a scalare fino ad arrivare, a seconda del grado di finitura desiderato, a grane superiori alla 3000.
A volte i pavimenti industriali vengono posati o recuperati in luoghi diversi da quelli di un capannone destinato ad un’attività produttiva e quindi l’effetto “wow” di un pavimento in cemento lucidato a specchio riveste una possibilità sempre più apprezzata.

Il pavimento ottenuto sarà a questo punto perfettamente lucido, più resistente alle abrasioni ed al transito. Non si segnerà con le gomme dei veicoli. L’ambiente sarà più sano e con costi di manutenzione ordinaria molto più contenuti.

I VANTAGGI DI UN PAVIMENTO IN CEMENTO LEVIGATO

Ricapitoliamo i vantaggi che offre la levigatura del cemento:

  • Costi di realizzazione nettamente più bassi rispetto ad un pavimento in resina o autolivellante cementizio;
  • Elevata resistenza alle abrasioni, al traffico di muletti e mezzi pesanti;
  • Il pavimento è traspirante: non soffrirà dell’eventuale umidità;
  • Idro e oleo repellente;
  • Adatto a qualunque tipo di ambiente commerciale